"Alpentourer, 1/2009": Brillantemente protetto

"Alpentourer, 1/2009": Brillantemente protetto

Le condizioni di luce che cambiano rapidamente mettono i motociclisti continuamente davanti a grandi sfide.

Il motivo: Gli occhiali da sole o visiere a fumè non possono adattarsi ai rapidi cambi di luminosità.

Proprio nelle Alpi sono soprattutto le entrate ed uscite dei tunnel che diventano così un rischio di volo cieco. Neanche un integrato parasole girabile non serve molto. Infine deve il motociclista portare prima una mano dal volante al casco.

In questo caso vanno persi secondi preziosi e non è neanche tanto sicuro.

Come rimedio può provvedere il SUNAX protettore per il sole e l'abbagliamento „BX“, che può venir inserito in seguito in quasi ogni casco. La visiera makrolon, leggera 13 grammi, rivestita in modo speciale ed infrangibile viene inserita nella fessura tra il guscio esterno ed interno del casco e posizionata individualmente, fino che il bordo inferiore della visiera si trova appena al di sopra delle palpebre degli occhi. Per uno sostegno sicuro provvedono due attacchi „Stopp-Fleece“. Nell'uso normale resta il campo visivo del motociclista libero e gli occhi vengono ombreggiati piacevolmente da un protettore d'abbagliamento.
In controluce basta poi una leggera mossa della testa all'ingiù, il motociclista guarda adesso direttamente attraverso la visiera per ripararsi da raggi abbaglianti. Tutte le visiere offrono 100 % di protezione UV, la versione specchiata offre inoltre 18 % in più di protezione contro l'abbagliamento in confronto della versione nera.

Con pochi movimenti di mano il protettore d'abbagliamento SUNAX BX viene inserito nel casco. Lascia nell'uso regolare una vista libera, ma proteggie in caso di necessità in frazioni di secondo contro l'abbagliamento della luce ed è inoltre efficace contro i raggi UV.

Da: "Alpentourer" 01/2009

Autore: 
"Alpentourer" Nr. 01/2009
"Alpentourer, 1/2009": Brillantemente protetto